Sistemi Gator Tile


7 COMPONENTI

IL SISTEMA PIÙ INNOVATIVO PER LE PAVIMENTAZIONI IN GRÈS

 

Il geotessuto non tessuto Gator Fabric GF4.4 presenta caratteristiche di drenaggio e filtrazione ideali, consentendo un flusso di acqua di 510 litri al minuto per piede (0,30 m) in applicazioni di pavimentazione e muri di sostegno. Gator Fabric GF4.4 unisce una lunga durata a eccellenti proprietà fisiche e idrauliche.
 

Gator Base è un prodotto ecologico, studiato per far rifluire l’acqua nel substrato naturale grazie ai suoi canali di evacuazione incorporati. Gator Base non rilascia sostanze chimiche e non si disperde nel suolo per oltre 100 anni.
Su licenza di Brock International – Brevetti USA n. 8,662,787; 8,827,590; e brevetti in corso di registrazione.
 

Unità Gator Base


  • Facilita l’installazione delle piastrelle in grès
  • Migliora l’efficienza
  • Equivalente a 130 kg di pietrisco
  • Sostituisce 15 cm di pietrisco compattato
  • Evacua l’acqua attraverso i suoi canali incorporati
  • Realizzata in polipropilene leggero ad alta densità
  • Ecologica e riciclabile al 100%
  • Estremamente duratura, non si disperde nel terreno
  • Progettata con sistema a incastro
  • L’isolante Gator Base ha un Valore R di 3,6 (per uno spessore di 25 mm)
  • Riduce in misura significativa i cicli di congelamento e scongelamento

MIGLIORE TRASFERIMENTO DEL CARICO


Un pannello Gator Base progettato per le pavimentazioni in masselli e piastrelle è equivalente a 15 cm di pietrisco. I pannelli interbloccanti distribuiscono tutti i carichi dinamici su un’area molto estesa eliminando in pratica la pressione sul terreno.

MIGLIORE PROTEZIONE DAL GELO


Un pannello Gator Base agisce come uno strato di 45 cm di pietrisco al pari di una coperta termica. È tre volte più efficiente del pietrisco come isolante, riducendo così in misura significativa i cicli di congelamento e scongelamento.
 

La creazione del sistema Gator Tile consente la posa della pavimentazione in grès direttamente sopra la Gator Base con il distanziatore Gator Spacer, che conferisce una spaziatura uniforme e una stabilità ineguagliabile. Il distanziatore Gator Spacer è progettato per fornire il supporto e il trasferimento del carico più corretti e offrire una superficie monolitica che trattiene in sede tutte le unità.
 

Il distanziatore può essere tagliato a metà o in quarti (con un cutter) per essere utilizzato sul bordo di un edificio o del Gator Edge. Tenere presente che la barra distanziatrice deve essere mantenuta per assicurare la spaziatura corretta nella posa della piastrella.

UTILIZZARE LE FORMULE SEGUENTI PER CALCOLARE IL NUMERO DI DISTANZIATORI NECESSARI PER ALCUNI DEI FORMATI DI PIASTRELLE PIÙ COMUNI.

A. Piastr. 40 cm × 40 cm
Piastr. 45 cm × 45 cm
Piastr. 50 cm × 50 cm
Piastr. 55 cm × 55 cm
Piastr. 60 cm × 60 cm
B. Piastr. 60 cm × 120 cm
C. Piastr. 40 cm × 80 cm
D. Piastr. 90 cm × 90 cm
Per le piastrelle A usare la formula:
(Piastrella orizzontale +1) × (Piastrella verticale +1) = distanziatori totali
Per le piastrelle B usare la formula:
(Piastrella orizzontale +2,8) × (Piastrella verticale +2,8) = distanziatori totali
Per le piastrelle C o D usare la formula:
(Piastrella orizzontale +2,5) × (Piastrella verticale +2,5) = distanziatori totali

SCHEMA DIMOSTRATIVO PER L’USO DEI 7 COMPONENTI DEL SISTEMA GATOR TILE SU SUBSTRATO NATURALE COMPATTATO

SCHEMI DIMOSTRATIVI PER L’USO DEI 7 COMPONENTI DEL SISTEMA GATOR TILE SU LASTRA DI CEMENTO

Opzioni 1-2 GATOR TILE IN SISTEMI CON BASE DRENANTE SU SOTTOFONDO NATURALE COMPATTATO


  • Pendenza superficiale minima di 2° per il corretto deflusso dell’acqua
  • Livello di GATOR TILE SAND inferiore di almeno 3 mm rispetto alla superficie in grès.
  • Profondità minima della fuga: 17 mm
  • Larghezza massima della fuga: 6 mm
  • Gator Base deve sporgere dalla pavimentazione effettiva di 15 cm su tutti i lati.
  • Strato di sabbia di 19 mm compattata fino a uno spessore di 13 mm
  • Opzione 2: aggiunta di 5 cm di pietrisco compattato per compensare e portare a livello le aree più basse
  • Sottofondo naturale (non organico) compattato
  • Per applicazioni pedonali
  • Per la posa devono essere utilizzati i 7 componenti dei sistemi Gator Tile

Opzioni 3-4 GATOR TILE IN SISTEMI CON BASE DRENANTE SU FONDAZIONI IN CEMENTO


  • Pendenza superficiale minima di 2° per il corretto deflusso dell’acqua
  • Livello di GATOR TILE SAND inferiore di almeno 3 mm rispetto alla superficie in grès.
  • Profondità minima della fuga: 17 mm
  • Larghezza massima della fuga: 6 mm
  • Gator Base deve sporgere dalla pavimentazione effettiva di 15 cm su tutti i lati.
  • OPZIONE 3: uno strato di sabbia compattata di 37 mm su una lastra di cemento di almeno 10 cm di spessore, dotata di fori di drenaggio di 5 cm ogni 3 m riempiti con pietrisco pulito da 8 mm e copertura con geotessuto che consenta il drenaggio dell’acqua attraverso i fori della lastra di cemento.
  • OPZIONE 4: uno strato di sabbia compattata di 37 mm su uno strato di 5 cm di pietrisco da 0-20 mm compattato posato su una lastra di cemento di almeno 10 cm di spessore, dotata di fori di drenaggio di 5 cm ogni 3 m riempiti con pietrisco pulito da 8 mm e copertura con geotessuto che consenta il drenaggio dell’acqua attraverso i fori della lastra di cemento.
  • Per applicazioni pedonali
  • Per la posa devono essere utilizzati i 7 componenti dei sistemi Gator Tile
* Gator Tile Sand è un prodotto pensato per essere impiegato in progetti in cui l’acqua possa defluire liberamente attraverso la Gator Base nel sottofondo naturale o altro materiale aggregato o cemento poroso posato sotto la Gator Base. In tutte le aree in cui il drenaggio non può avvenire, si verificherà un accumulo di umidità che comprometterà il risultato di Gator Tile Sand. In questi casi si consiglia di non riempire le fughe per mitigare i possibili problemi dovuti all’umidità.

POSA DI GATOR TILE

 

ATTIVAZIONE CON ACQUA (NOTE IMPORTANTI)

  1. Procedere per sezioni gestibili, idealmente di 10 mq alla volta, in base alla temperatura.
  2. Impedire all’acqua di far fuoriuscire GATOR TILE SAND dalle fughe.
  3. Non lasciare mai asciugare la superficie piastrellata nella fase di attivazione con acqua.
  4. Iniziare a bagnare la superficie piastrellata dal punto più basso.
  5. Utilizzare una pistola per irrigazione collegata a un tubo di gomma in modalità “pioggia”.
 
IMPORTANTE:
L’acqua utilizzata nelle fasi da 8a a 8c attiva la reazione di presa e compatta GATOR TILE SAND nelle fughe. È importante bagnare GATOR TILE SAND 3 volte in tutto, come indicato alle fasi 8a, 8b e 8c. Una quantità insufficiente di acqua non attiva correttamente GATOR TILE SAND, riducendone le prestazioni finali. GATOR TILE SAND non causa né previene il muschio e le muffe, che sono dovuti ad alcune condizioni specifiche come eccessiva umidità, ombra, ventilazione assente, interventi di pulizia e manutenzione insufficienti, presenza di sporco o altri residui organici rimasti sul prodotto.
* Gator Tile Sand è un prodotto pensato per essere impiegato in progetti in cui l’acqua possa defluire liberamente attraverso la Gator Base nel sottofondo naturale o altro materiale aggregato o cemento poroso posato sotto la Gator Base. In tutte le aree in cui il drenaggio non può avvenire, si verificherà un accumulo di umidità che comprometterà il risultato di Gator Tile Sand. In questi casi si consiglia di non riempire le fughe per mitigare i possibili problemi dovuti all’umidità.

Italiano