Gator
XP G2

Per fughe fino a 10 cm in pavimentazioni di masselli e pietra naturale
5 cm in applicazioni con base permeabile

NIENTE POLVERE • NIENTE ALONI • NESSUN SOFFIATORE
UNA SOLA BAGNATURA • RESISTENTE ALLA PIOGGIA DOPO 15 MINUTI

FAI CLIC QUI PER VISUALIZZARE IL TUO COLORE PREFERITO CON LA PAVIMENTAZIONE DI TUA SCELTA

PREPARAZIONE NECESSARIA DEL SOTTOFONDO

GATOR XP G2 è raccomandato per vari usi: aree piscina, patii, vialetti, passi carrabili, parcheggi, marciapiedi ecc. I masselli devono essere posati su un sistema con base drenante o permeabile (cfr. schemi).

PER LE APPLICAZIONI CON BASE PERMEABILE

Rimuovere tutto il cemento staccato e fragile. Coprire la superficie con un geotessuto Gator Fabric GF4.4, riempire con pietrisco e compattare.

FASI DI POSA DI GATOR XP G2

(PER NUOVE PAVIMENTAZIONI)

Fase 1

Distribuire GATOR XP G2 con una scopa dalle setole rigide. Assicurarsi di riempire completamente le fughe con GATOR XP G2. Non utilizzare con altri materiali nelle fughe. Lasciare uno strato di GATOR XP G2 sulla superficie per favorire la vibrazione e il consolidamento di GATOR XP G2 nelle fughe. In caso di superfici a rilievi o pre-finite, si raccomanda di eliminare tutta la sabbia dalla superficie della pavimentazione prima di utilizzare il costipatore a piastra o a rullo.

Fase 2

Riempire le fughe della pavimentazione con GATOR XP G2 utilizzando un costipatore a piastra vibrante. Si raccomanda l’uso di un tappeto in gomma. Il costipatore a rullo è lo strumento più indicato per la posa di lastre. Le fughe devono essere riempite fino a 3 mm al di sotto della superficie della pavimentazione. Si consiglia di eseguire la compattazione in varie direzioni per assicurarsi di eliminare tutte le sacche d’aria. Ripetere i punti 1 e 2 per garantire il riempimento e il consolidamento delle fughe. Le fughe più strette richiedono maggiore attenzione per un riempimento adeguato.

Fase 3

Eliminare l’eccesso di GATOR XP G2 dalla superficie pavimentata prima con una scopa rigida, quindi con una morbida. Prestare attenzione a lasciare il livello della sabbia polimera più basso di almeno 3 mm rispetto alla superficie pavimentata.

Fase 4

Bagnare a pioggia per almeno 30 secondi/3 mq. o fino a quando GATOR XP G2 non respinge l’acqua e questa inizia ad accumularsi sulle fughe.

NOTE IMPORTANTI PER LA POSA DI GATOR XP G2

  1. Consultare sempre la scheda tecnica (TDS) di GATOR XP G2 più recente su AllianceGator.com prima di posare GATOR XP G2.
  2. Masselli e lastre devono essere posati secondo la specifica tecnica n. 2 dell’ICPI per pavimentazioni realizzare su basi diverse dal cemento (www.icpi.org) prima della posa di GATOR XP G2. Per le applicazioni su base in cemento, l’ICPI consiglia fori di drenaggio di 5 cm di diametro distanziati di circa 3 m nei punti più bassi della lastra. I fori devono essere riempiti con pietre n. 8 e coperti con una pezza di Gator Fabric GF4.4 di 30 cm × 30 cm. I fori praticati devono consentire il libero deflusso dell’acqua penetrata nell’allettamento.
  3. Le superfici superiori e laterali dei masselli devono essere completamente asciutte. Non applicare se la superficie dei masselli è umida o bagnata. L’umidità causa l’attivazione prematura di GATOR XP G2, di conseguenza i polimeri aderiscono alla superficie del massello.
  4. Non applicare se le fughe sono umide o bagnate. L’umidità impedisce a GATOR XP G2 di inserirsi adeguatamente nelle fughe e di costiparle a sufficienza, compromettendo così il risultato finale.
  5. La temperatura deve essere sopra lo 0°C con ambiente asciutto e almeno 15 minuti di assenza di pioggia dopo l’attivazione nelle applicazioni drenanti e 24 ore nelle applicazioni non drenanti.
  6. Per tutte le superfici di pavimentazione, e in particolare nelle aree piscina, deve essere presente una pendenza minima di 1 mm ogni 10 cm circa dal bordo della piscina o altra struttura per ottenere da GATOR XP G2 i risultati migliori.
  7. Per gli elementi del bordo piscina, è necessario usare malta nelle fughe. Per il resto della pavimentazione intorno alla piscina si può usare GATOR XP G2.
  8. Non distribuire GATOR XP G2 sull’asfalto.
  9. Il livello di GATOR XP G2 deve risultare almeno 3 mm più basso della superficie di pavimentazione per evitare l’erosione. Evitare il contatto diretto delle fughe riempite di sabbia polimera dopo la presa con il calpestio pedonale o gli pneumatici.
  10. In caso di superfici a rilievi o pre-finite, si raccomanda di eliminare tutta la sabbia dalla superficie della pavimentazione prima di utilizzare il costipatore a piastra o a rullo.

NOTE IMPORTANTI PER L’ATTIVAZIONE CON ACQUA DI GATOR XP G2

  1. Utilizzare una pistola per irrigazione collegata a un tubo di gomma in modalità “pioggia”.
  2. Iniziare a bagnare la superficie pavimentata dal punto più basso.
  3. Non lasciare mai asciugare la superficie pavimentata nella fase di attivazione con acqua.
  4. Impedire all’acqua di far fuoriuscire GATOR XP G2 dalle fughe.
  5. Bagnare a pioggia per almeno 30 secondi/3 mq o fino a quando GATOR XP G2 non respinge l’acqua e questa inizia ad accumularsi sulle fughe.

POSA DI GATOR XP G2 (PER PAVIMENTAZIONI ESISTENTI)

Rimuovere il fugante esistente. Prestare attenzione a non danneggiare il materiale di allettamento sottostante. I masselli devono essere completamente asciutti prima della posa di GATOR XP G2. Seguire le fasi da 1 a 4 per la posa di GATOR XP G2 in caso di nuova pavimentazione.

GARANZIA LIMITATA

Il produttore non può garantire il risultato dal momento che non ha controllo sulla preparazione della superficie o della sub-superficie e sull’applicazione del prodotto. Se si provasse che questo prodotto è difettoso, a condizione che si stato applicato seguendo il metodo indicato di applicazione e preparazione di superfici e sub-superfici sopra descritto, l’unico obbligo del produttore è di risarcire il prezzo di acquisto. La prova di acquisto è richiesta per ogni reclamo. Il produttore non sarà responsabile per alcun tipo di danno, diretto o indiretto. Nell’ambito del rispetto della normativa vigente, il produttore esclude ogni implicita garanzia di qualità o idoneità del prodotto ad usi particolari. Il produttore non sarà responsabile per nessun danno o costo di alcun tipo, inclusi rimozione o ripristino della Sabbia Polimera o pavimentazione.